I ragazzi stanno lavorando, ci sono pesanti battaglie – Kim chiede aiuto ai volontari per via della situazione al Sud

I ragazzi stanno lavorando duramente combattendo in corso – Kim chiede aiuto ai volontari a causa della situazione Sud

Le forze armate ucraine hanno lanciato un'offensiva in determinate direzioni nella regione di Kherson. Pertanto, i militari hanno ulteriori bisogni che devono essere chiusi molto rapidamente.

Questo canale 24 è stato raccontato dal capo dell'OVA Nikolaev Vitaly Kim. Ha anche notato che ora ci sono pesanti battaglie al fronte, i ragazzi stanno lavorando in molte aree.

Secondo Vitaly Kim, le azioni di avanzamento e di attacco sono completamente diverse. Pertanto, i militari hanno bisogno di tutto, dall'equipaggiamento al cibo.

“Vi chiedo gentilmente di rinnovare i contatti con i militari, poiché ci sono attrezzature, elicotteri, ecc. smarriti”, si rivolge ai volontari.

I ragazzi stanno lavorando, sono in corso pesanti combattimenti, – Kim chiede aiuto ai volontari a causa della situazione al sud

Vitaly Kim

< p>Responsabile dell'OVA di Nikolaev

Le azioni di avanzamento e di attacco sono completamente diverse, ci sono esigenze in ogni cosa. Pertanto, chiedo ai volontari di riprendere i contatti con le unità combattenti che prima erano state aiutate.

Massicci attacchi missilistici su Nikolaev il 29 agosto: gli occupanti “recuperano” i fallimenti

Le forze armate ucraine hanno lanciato un'offensiva nella regione di Kherson, che è una regione vicina a Nikolaev , quindi la città e la regione si fanno costantemente male. Ieri, 29 agosto, gli invasori russi hanno “versato” 19 missili su Nikolaev, fortunatamente 4 di loro sono stati abbattuti.

Ma sono “arrivati” 12 proiettili che hanno causato la morte di civili, gli invasori hanno concentrato i principali colpo al centro di Nikolaev. Secondo Vitaliy Kim, un tale numero di vittime è triste, ma allo stesso tempo – felicità, perché il bombardamento è iniziato nel pomeriggio ed è stato effettuato in luoghi affollati.

Le persone sono invitate a rispondere agli allarmi

Agli ucraini è stato ricordato come rispondere agli allarmi dei raid aerei. Quando viene avvertito del pericolo, è necessario riportarsi immediatamente al rifugio della protezione civile e rimanervi fino allo spegnimento delle luci. Non puoi trascurare questa regola, perché salva vite.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply