Il presidente del Consiglio europeo degli avvocati e degli avvocati McGuill è arrivato in Ucraina

Il presidente del Consiglio di diritto europeo e degli avvocati McGuill è arrivato in Ucraina

< p _ngcontent-sc86="" class="news-annotation">James McGuill, presidente del Council of Legal and Bar Societies of Europe, un attore chiave nella regolamentazione della barra.

Durante la visita, James McGuill ha incontrato la dirigenza del Consiglio degli avvocati dell'Ucraina (RAU) e dell'Associazione nazionale degli avvocati dell'Ucraina (NABA), il consiglio di fondazione per la distribuzione di fondi di beneficenza ricevuti da organizzazioni internazionali per aiutare gli avvocati ucraini.< /p>

Ha anche parlato alla riunione della RAU e ha ringraziato la NAAU per la distribuzione trasparente e tempestiva dei fondi ricevuti dall'organizzazione dai colleghi internazionali per aiutare gli avvocati ucraini.

La visita di James McGuill in Ucraina: quali temi sono stati discussi

In un incontro con i membri del Board of Trustees, il presidente del CCBE è stato informato del numero di domande, dei casi di assistenza caritatevole e della procedura per considerando le domande presentate da avvocati per la prestazione di assistenza caritatevole. James McGuill ha assicurato che avrebbe continuato a sostenere gli avvocati ucraini.

Inoltre, durante la visita, il capo della NAAU e della RAU, Lydia Izovitova, ha consegnato a James McGuill il badge della NAAU “Defender of the Bar” per “contributo significativo allo sviluppo del bar ucraino e alto sostegno per il Avvocato ucraino, conferendo il proprio peso nel rispetto dello Stato di diritto nel mondo, nonché per promuovere l'apertura delle frontiere tra l'Ucraina e gli Stati membri dell'UE in termini di accesso al mercato dei servizi legali e riconoscimento delle qualifiche degli avvocati ucraini”.

James McGuill è arrivato in visita ufficiale in Ucraina/Foto dell'Ordine nazionale degli avvocati dell'Ucraina

Ricordiamo che James McGill ha guidato la SSVE all'inizio del 2022. Noto avvocato, esercita dal 1986, è specializzato in diritto penale e internazionale, difesa giudiziale nelle corti europee. Allo stesso tempo, nel 1960 è stato fondato il Council of Bars and Law Societies of Europe, che rappresenta gli avvocati e le società legali di 45 paesi e attraverso di loro gli interessi di oltre 1 milione di avvocati europei.

Dopo che l'Ucraina ha ricevuto lo status di candidato all'adesione all'UE, il suo status nella SSVE è cambiato da osservatore a membro associato dell'organizzazione. Pertanto, l'Ordine degli avvocati ucraino lavora direttamente con gli ordini degli avvocati europei per avvicinarsi, integrare e facilitare i preparativi per l'adesione dell'Ucraina all'UE. I rappresentanti degli ordini degli avvocati dei paesi dell'UE ammettono che la legislazione ucraina sull'avvocatura, sviluppata nell'ambito del processo di integrazione europea del paese, è attualmente una delle più progressiste dell'UE.

Il 24 giugno, il Comitato permanente della SSVE ha adottato raccomandazioni sulle qualifiche degli avvocati ucraini. Questo documento ha aperto i confini tra l'Ucraina e gli Stati membri dell'UE in termini di accesso al mercato dei servizi legali.

CCBE invita le associazioni legali e degli avvocati degli Stati membri dell'UE ad adottare le seguenti misure nel riconoscere le qualifiche di Avvocati ucraini:

< ul>

  • cercare di ridurre il formalismo del processo di riconoscimento delle qualifiche professionali degli avvocati ucraini (ad esempio, ridurre/cancellare l'importo delle tasse annuali);
  • pubblicare informazioni chiare, trasparenti e facilmente accessibili, se possibile in ucraino , sulla procedura per il riconoscimento dei diplomi e delle qualifiche professionali nel Paese di appartenenza, chiarimenti sulle modalità di accesso alla professione, o consentire l'esercizio di servizi legali secondo la legislazione nazionale di quel Paese;
  • considerare la possibilità di riconoscere una qualifica funzionale per gli avvocati ucraini, che può essere ottenuta sulla base delle qualifiche ucraine esistenti o attraverso corsi di formazione semplificati in una lingua accessibile alle parti interessate;
  • rafforzare la cooperazione tra gli avvocati dell'UE e società legali, nonché la loro cooperazione con la NAAU, comprese le sue rappresentanze all'estero, anche attraverso un regolare scambio di informazioni e migliori pratiche;
  • tenere conto del fatto che NAAU è l'unica organizzazione professionale degli avvocati in Ucraina.
  • A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

    A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

    L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

    L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

    Leave a Reply