50 sfumature di mobilitazione in Russia: come Putin ha condannato a morte i suoi cittadini – la spiegazione di un avvocato

50 sfumature di mobilitazione in Russia: come Putin ha condannato a morte i suoi cittadini e la spiegazione dell'avvocato

La mobilitazione parziale in Russia ha causato grande panico tra i cittadini del paese aggressore, e per una buona ragione , perché il decreto è così impreciso, che consentirà a quasi tutti i russi di essere mobilitati nell'esercito.

Vladislav Yurchak, avvocato di T&T Partners, ha spiegato in un commento su Canale 24 perché il concetto di mobilitazione “condivisa” è molto dubbio.

Il decreto non contiene né il termine per la mobilitazione, né il numero dei coscritti, né restrizioni

La prima cosa che attira l'attenzione l'avvocato to è che il decreto non contiene il periodo per il quale questa mobilitazione parziale è annunciata, non c'è nemmeno un elenco di motivi per terminare la mobilitazione.

Inoltre, il decreto non stabilisce requisiti per l'istruzione obbligatoria o la formazione di tale personale militare, e quindi, con ogni probabilità, “vanki” sarà inviato in Ucraina immediatamente dall'ufficio di arruolamento militare , – ha osservato Vlad Yurchak.

p>

Il decreto sulla mobilitazione parziale non contiene un limite al numero di persone da mobilitare.

Come rileva l'avvocato, l'attribuzione dello status di “condiviso” è molto dubbia, poiché la dicitura utilizzata nel decreto non ha vincoli, che potenzialmente consentiranno a qualsiasi persona di essere mobilitata nell'esercito .< /p> Riferimento. Il ministro della Difesa russo Shoigu ha detto solo a parole che prevede di mobilitare 300.000 cittadini. Questo non è nel testo del decreto. Allo stesso tempo, c'è un settimo comma inedito sulla “mobilitazione parziale”, che riguarda proprio il numero dei mobilitati.

Il decreto semplicemente non contiene un elenco di persone che saranno oggetto di tale mobilitazione parziale.

Ecco perché l'affermazione di Putin secondo cui solo le persone nella riserva delle forze armate russe saranno oggetto di mobilitazione rimane controversa, poiché ciò non è indicato direttamente nel testo del decreto, ha spiegato l'avvocato.

I mobilitati non potranno rescindere il contratto< /h3>

Il Decreto prevede inoltre che i contratti militari conclusi durante il periodo del Decreto saranno validi fino al termine del periodo di mobilitazione, e la loro risoluzione sarà possibile solo per i seguenti motivi:

  • al raggiungimento del limite di età per il servizio militare;
  • per motivi di salute;
  • in caso di entrata in vigore di una sentenza giudiziaria sulla privazione della libertà nei confronti di un militare.

Attenzione! Cioè, a differenza della legge ucraina, le persone mobilitate in Russia non hanno il diritto di smettere di prestare servizio per motivi familiari o di altro tipo.

La mobilitazione in Russia coinvolge anche i genitori di famiglie numerose e le persone che si prendono cura dei parenti, nonché i responsabili del servizio militare il cui parente stretto è già morto durante la cosiddetta “operazione militare speciale”.

Lì praticamente non fanno eccezione i coscritti

L'avvocato rileva che il decreto sulla mobilitazione parziale non prevede la cessazione volontaria del servizio durante la mobilitazione, e quindi i soldati già mobilitati dell'esercito del Paese aggressore non potranno presentare una denuncia di licenziamento di propria spontanea volontà.

< p>Il decreto prevede un differimento dalla coscrizione durante la mobilitazione solo per le persone che lavorano nelle imprese del complesso militare-industriale mentre vi lavorano e non prevede che i cittadini coinvolti nell'esercizio di infrastrutture critiche abbiano diritto al differimento.

< p>Non sorprende che i russi camminino in massa, come lasciare il paese e acquistare biglietti aerei per i prossimi voli. Allo stesso tempo, la Duma di Stato russa è già riuscita ad avvertire i cittadini di non recarsi all'estero e spostarsi nel Paese.

Come reagiscono i russi alla consegna delle citazioni in giudizio

  • Putin ha effettivamente ammesso che l'esercito russo non sta affrontando e ha subito perdite critiche. Non ci volle molto perché le persone reagissero negativamente. I russi hanno già soprannominato questo evento un “cimitero” e avviato proteste.
  • Il portavoce del presidente dell'Ucraina Serhiy Nikiforov afferma che l'indignazione dei russi è giustificata. La mobilitazione parziale può davvero diventare una vera tragedia per loro, perché verranno mandati dove i “teppisti” e i “Cadyroviti” hanno fallito.
A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply