Borrell convoca una riunione di emergenza dei colleghi con l'UE per concordare la posizione dopo l'annuncio di Putin

Borrell convoca una riunione di emergenza dei colleghi con l'UE per concordare una posizione dopo la dichiarazione di Putin

Il capo della diplomazia dell'UE Josep Borrell convoca una riunione informale dei ministri degli esteri dell'UE. Durante questo, dovrebbero concordare una “linea comune” secondo la dichiarazione di Putin.

Borrell ha espresso come si può formulare una posizione comune. Ha sottolineato che Putin non sarà in grado di intimidire l'UE.

Saranno discusse anche le sanzioni

Il diplomatico ha assicurato che il sostegno all'Ucraina sarebbe Continua. Inoltre, è probabile che anche le nuove sanzioni anti-russe diventino “oggetto di discussione”.

Non ci siamo lasciati intimidire, continueremo a sostenere pienamente la sovranità ucraina e democrazia e lavorerà per fermare questa guerra”, ha sottolineato Borrell.

Ha aggiunto che l'UE aveva precedentemente avvertito che in caso di “referendum” ci sarebbero state nuove sanzioni nei territori occupati.

p>

Le sanzioni possono colpire il petrolio russo

A proposito, Politico ha anche scritto che la Commissione europea avvierà le consultazioni con i rappresentanti dei paesi dell'UE sul futuro pacchetto di sanzioni entro pochi giorni.

I diplomatici discuteranno presumibilmente di limitare i prezzi del petrolio russo. Secondo i media, gli Stati Uniti stanno facendo pressioni sull'UE affinché faccia progressi sui massimali di prezzo prima che il divieto dell'UE sulle importazioni di petrolio russo entri in vigore, secondo i media.

Inoltre, gli elenchi di persone soggette a sanzioni e divieti di importazione potrebbero essere considerati diamanti russi e altri beni di lusso.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply